Cerca
  • Weeders Tivù

Nate Diaz: “Svapo Cbd contro dolore e infiammazioni”


Il campione di lotta Ufc utilizza la sigaretta elettronica con liquido al Cbd dopo ogni incontro per diminuire il dolore e velocizzare la guarigione delle infiammazioni.

Si è presentato alla conferenza stampa del post match con una sigaretta elettronica. Ma la vera sorpresa è stata quando i giornalisti gli hanno domandato cosa stesse “fumando”. Stupore al momento della risposta: “Cbd. Cannabidiolo“. Nate Diaz, campione di lotta Ufc, con il volto ancora segnato dal combattimento appena terminato, ha poi aggiunto che “il Cbd aiuta a guarire dalle infiammazioni e cose di questo tipo“. In seguito a queste dichiarazioni, il giudice sportivo ha aperto un fascicolo contro Diaz per accertare eventuali fini dopanti. Il Cbd non ha effetti adrenalinici o eccitanti ma, al contrario, rilassanti e palliativi. Nate Diaz ne fa uso proprio come palliativo anche in seguito ai colpi presi durante i match di lotta estrema. L’uso medico della cannabis e dei suoi componenti (cannabinoidi) ha una storia millenaria condivisa da molte culture nel mondo. Con la proibizione della pianta, la diffusione della cannabis come rimedio farmacologico è decisamente diminuita nel giro di 60 anni. Tuttavia la pianta torna oggi ad essere usata nel trattamento di alcune patologie, per esempio per ridurre la nausea dovuta a chemioterapia o in malati di Aids, o per trattare il dolore e la spasticità muscolare. 

È stato studiato il suo utilizzo per numerose altre applicazioni mediche, ma gli oppositori sostengono che non vi siano dati sufficienti per trarre conclusioni sulla sua sicurezza ed efficacia. Per iniziativa del sottosegretario per gli affari esteri Benedetto Della Vedova (nella foto mentre taglia il nastro di Vapitaly 2016), in Parlamento è in corso di discussione la proposta di legalizzazione della cannabis: la votazione è prevista entro il prossimo autunno. Se dovesse essere approvata, in Italia diventerebbe quindi legale l’utilizzo della cannabis anche come ingrediente principale dei liquidi per ecig. D’altronde, proprio la medicina sostiene che il metodo migliore e più diretto di somministrazione della cannabis sia proprio per via aerea attraverso la vaporizzazione. 

FONTE: Sigmagazine.it


0 visualizzazioni

©2018 by theweederstv